Cos’è la felicità ?

Quel giorno ero solo nel’isola, gli altri non so dove fossero, ed infondo non me ne importava nulla. Una cosa nuova attirava la mia attenzione. Le strade che percorrevano la scogliera, incrociandosi fra loro, formavano quel labirinto percorso da cosi tanto tempo che la lana era finita da cosi tanto tempo che la nudità non mi spaventava più, ora correvano dritte verso l’interno

Non posso donarti la felicità, quel che posso è condurti nella mia.

La felicità sta nel sapere il perché ci sfugge; la felicità non è la fine di uno stato di sofferenza: la felicità non è contraria.

La felicità è uno stato di grazia, la felicità è presa di coscienza, un percorso: un atto di volontà.
La felicità è consapevolezza, tranquillità, quiete: dominio degli impulsi.
La felicità non è uno stato di eccitazione, desiderio, piacere, gioia: la felicità è stabile. La felicità è intinta nelle emozioni, ma non è creata da esse: confondendole correresti il rischio di non riconoscerla più.

La felicità è la massima aspirazione per un uomo e per questo da sempre viene materializzata, seviziata, smembrata, allontanata, segregata.
La felicità non è un lavaggio di cervello, non è in un luogo ultraterreno.
La felicità è informale.

La felicità è semplice, intera e sta nel respiro, nel battito del cuore, nella carne, nella mente, nel discernimento; non è un diritto né un dovere, non è all’esterno ne all’interno.
La felicità è disarmante.
La felicità è riconoscere e lasciare i limiti.
La felicità non è realizzare la propria natura, la felicità è far parte della natura: rendersi partecipi alla creazione.

Cos’è la felicità?
La felicità è abbandonare le paranoie, l’angoscia, le paure.
La felicità è musica, è ballare, sorridere al vicino al tramonto e trovarsi abbracciati a guardare l’alba.

La felicità è preparare da mangiare per gli amici, la felicità è accogliente, calda, leggera: saporita.
La felicità non è mai stupida, si fa sempre comprendere.
La felicità ci vede benissimo, è senza dubbi.
La felicità è ricevere in dono una bottiglia d’acqua ghiacciata nel deserto.
La felicità è fatta di cose che facciamo o non facciamo: di rispetto.
La felicità è aiutare gli amici.

La felicità è un frutto da cogliere direttamente dal l’albero: la felicità è gratis

La felicità è poter chiederti se felice ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...